Prossima Impresa 2021

Il Comune di Milano e la Camera di Commercio di Milano Monza Brianza e Lodi sostengono gli investimenti delle imprese di prossimità e dei negozi di vicinato insediati nelle aree periferiche della città attraverso un finanziamento a fondo perduto e a tasso agevolato fino a 45.000 euro. Domande a partire dal 2 settembre. SCADENZA PERLA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE PROROGATA ALLE ORE 12.00 DEL 16 NOVEMBRE 2021

Il Comune di Milano e la Camera di Commercio Milano Monza Brianza e Lodi sostengono le attività imprenditoriali come strumento per lo sviluppo sociale ed economico e la riqualificazione urbana delle periferie.

Con il bando “Prossima Impresa 2021”, finanziato con le risorse della Legge 266/97, si concedono agevolazioni finanziarie a fondo perduto e a prestito agevolato a favore di micro e piccole imprese di prossimità e di vicinato.

La finalità del bando è contribuire al sostegno e alla ripresa dell’economia cittadina colpita dalla perdurante crisi sanitaria, e alla rivitalizzazione dei quartieri milanesi meno centrali. In particolare, il bando si rivolge alle micro e piccole attività di vicinato che, nelle diverse fasi della crisi Covid 19, si sono dimostrate fondamentali per fornire servizi essenziali alle comunità.

Stanziamento
Il bando ha una dotazione finanziaria di € 3.500.000,00 rivenienti dalla L. 266/97 e permette di finanziare sole spese di investimento. In ragione della situazione eccezionale generata dalla crisi Covid 19, il bando riconosce anche le spese di investimento sostenute a partire dal 1 gennaio 2021, fino ad un massimo di 15.000 euro. 

A chi è rivolto
I soggetti destinatari del bando sono le micro e piccole imprese già esistenti ed operanti nel commercio al dettaglio di vicinato, artigianato, somministrazione di alimenti e bevande, servizi, turismo, cultura e tempo libero ed in qualunque settore di intervento funzionale allo sviluppo socioeconomico delle aree individuate, tranne quelli esclusi, ed in possesso delle seguenti caratteristiche:

  • essere costituite da almeno 12 mesi dalla data di presentazione della domanda di agevolazione;
  • avere un’unità locale (sede operativa) ubicata su piano stradale, con accesso diretto da pubblica via, in una delle zone della città indicate nel bando come “aree ammissibili”.

Aree periferiche di intervento
Adriano, Baggio, Barona, Bovisa, Bruzzano/Comasina, Calvairate, Chiaravalle, Corvetto/Rogoredo, Crescenzago, Gratosoglio, Greco, Lambrate/Ortica, Lorenteggio/Giambellino, Muggiano, Niguarda, Olmi, Ponte Lambro, Quarto Oggiaro, Quintosole, Quinto Romano, Ronchetto sul Naviglio, San Siro, Spaventa, Stadera, Taliedo/Morsenchio, Vialba/Certosa, Vigentino, Villapizzone/Cagnola.
La delimitazione delle aree è indicata in dettaglio nell’Allegato I del bando.

Caratteristiche dell’agevolazione
Il bando Prossima Impresa 2021 sostiene la realizzazione di progetti d’investimento con un costo complessivo compreso fra un minimo di € 10.000,00 e un massimo di € 60.000,00.
L’agevolazione complessiva erogabile è strutturata in due componenti:

  • prestito a tasso agevolato, nel limite massimo del 25% della spesa complessiva ammessa e fino ad un massimo di € 15.000,00;
  • contributo a fondo perduto, nel limite massimo del 50% della spesa complessiva ammessa e fino ad un massimo di € 30.000,00.

Le due forme di agevolazione dovranno essere attivate in forma sinergica ed unitaria. Non è possibile richiederne l’attivazione in maniera disgiunta.
 
Presentazione della domanda
La domanda di ammissione alle agevolazioni dovrà essere presentata esclusivamente in modalità telematica, con firma digitale, attraverso il sistema Telemaco della Camera di Commercio a partire dalle ore 9.00 del 02 settembre 2021. 

Termine per la presentazione delle domande
PROROGATO ALLE ORE 12:00 DEL 16 NOVEMBRE 2021

Scarica il bando e la documentazione cliccando sul link in fondo alla pagina

Potrebbero interessarti anche

Smart City Lab: avviso per la gestione

Nel 2022, nascerà a Milano il primo incubatore dedicato alla Smart City. Pubblicato l'avviso di manifestazione di interesse.

Centrinno e Fab City Hub

Un progetto europeo per far nascere hub su manifattura e economia circolare nei quartieri

Call for ideas via Val Trompia 45/a

Idee e progetti per la gestione degli spazi in linea con la Strategia Milano 2020 e gli obiettivi della Città a 15 minuti

Polihub

L’incubatore del Politecnico di Milano gestito dalla Fondazione Politecnico di Milano, con il contributo del Comune