Smart city Lab

Smart City Lab punta a essere il primo incubatore in Italia per il sostegno di progetti che ruotano intorno alla Smart City in tutte le sue accezioni, e in particolare per le soluzioni innovative che possono incontrare difficoltà a inserirsi nel mercato

Su un’area di oltre 3.000 mq tra superfici coperte e aree esterne nasce l'incubatore delle imprese che migliorano la città, un nuovo spazio destinato a ospitare tutte quelle realtà che con i loro progetti innovativi contribuiranno al miglioramento della qualità vita in città e dei sui abitanti

Il progetto, della durata di 4 anni, è frutto dell’accordo tra Comune di Milano, Ministero dello Sviluppo Economico e Agenzia Nazionale per l’attrazione degli investimenti e lo sviluppo d’impresa – Invitalia.

L’apertura dello Smart City Lab è prevista nel 2021, al termine della riqualificazione degli oltre 3 mila mq dell’area di via Ripamonti 88 grazie a un investimento di 5,5 milioni di euro, di cui 500 mila euro a carico del Comune.

Sono state svolte tutte le attività necessarie all’approvazione del progetto definitivo dello Smart City Lab e al rilascio del titolo edilizio e sono in corso i sopralluoghi propedeutici alla progettazione esecutiva.

 

INFO E CONTATTI

COMUNE DI MILANO
Direzione Innovazione Economica e Sostegno all’Impresa
Unità Smart City
Via Dogana, 4
Email: milano_smartcity@comune.milano.it

Potrebbero interessarti anche

Polihub

L’incubatore del Politecnico di Milano gestito dalla Fondazione Politecnico di Milano, con il contributo del Comune

Milano Aiuta: un catalogo di servizi collaborativi

Consulta il catalogo dei servizi collaborativi e dei progetti di innovazione promossi da startup associazioni imprese istituzioni

Base Milano

BASE- Incubatore delle imprese creative nasce nell’ambito di un progetto di riqualificazione di spazi di proprietà del Comune

Manifatture Aperte 2019

Torna l'iniziativa dedicata alla manifattura urbana: due giorni alla scoperta dei luoghi dove si fabbricano le cose