Tre bandi l’economia di prossimità

Lunedì 13 Maggio 2024

Continua l’attenzione del Comune di Milano al commercio di vicinato, all’artigianato e ai servizi di quartiere: questa mattina, nella Sala Alessi di Palazzo Marino, sono stati presentati i primi tre bandi di finanziamento del Piano Triennale per l’economia di prossimità 2024-2027 per un totale di quasi 5 milioni di euro a sostegno delle attività economiche profit e non profit nei quartieri della città.
I bandi al via: Scuola dei Quartieri, Mi-15, Negozi e Botteghe di Quartiere.

‘Scuola dei quartieri’ è il bando che punta a far nascere nuove realtà non profit nei quartieri attraverso contributi ma anche servizi in formazione e accompagnamento durante il primo anno di attività. Offre contributi per un totale di 750mila euro (fino a 30mila euro per ogni progetto). Negli ultimi anni, grazie al sostegno di questo bando, in città sono nate 56 nuove organizzazioni non profit, oggi attive in molteplici ambiti come il commercio, la cultura, lo sport, l’artigianato, l’inclusione sociale, l’economia circolare. 
‘Scuola dei Quartieri’ è una iniziativa finanziata attraverso le risorse del Programma Nazionale Metro Plus 2021-27.

‘Mi15-Spazi e servizi per Milano a 15 minuti’ è il bando di contributi dedicato alle imprese, sia profit che non profit, capaci di generare un impatto sociale o ambientale positivo sulla comunità locale. Attraverso il bando, il Comune incoraggia la partecipazione delle imprese alla realizzazione della “città a 15 minuti” cofinanziando le spese di investimento necessarie per attivare o potenziare spazi, servizi o attività socialmente utili ma assenti o insufficienti nel quartiere. Nell’ultima edizione di ‘Mi15’ sono state finanziate 22 imprese milanesi, tutte pienamente attive e operative. Anche Mi15 è finanziato con le risorse europee del Programma Nazionale Metro Plus 2021-27.

‘Negozi e botteghe di quartiere’ è il bando realizzato in collaborazione con Camera di Commercio di Milano Monza Brianza e Lodi a sostegno di negozi di vicinato e servizi di prossimità nelle aree a rischio desertificazione. Questo bando mette a disposizione 1 milione di euro di contributi a fondo perduto e prestiti a tasso agevolato erogati direttamente dal Comune per combattere la desertificazione commerciale nell’area a sud di Porta Romana, nella zona compresa tra via Ripamonti, piazza Angilberto II e corso Lodi. Nei prossimi mesi, l’intervento verrà esteso anche ad altri quartieri con caratteristiche simili da individuare in collaborazione con i Municipi. Il bando è finanziato con le risorse del fondo rotativo 266 che si rigenera grazie alla restituzione dei prestiti concessi alle imprese.

I bandi saranno pubblicati nei prossimi giorni sul sito del Comune di Milano.

Una delle principali novità è la lunga durata del periodo di apertura dei bandi, da 6 a 18 mesi, con sessioni periodiche di valutazione delle candidature e un punto unico di accoglienza e orientamento per favorire la partecipazione dei soggetti interessati.

Le altre iniziative del Programma Triennale per l'Economia di Prossimità, che è organizzato in otto linee di intervento e ha una dotazione complessiva di 15 milioni di euro, verranno attivate nelle prossime settimane.

Notizie collegate

"Workers' Memorial Day", il convegno

"Workers' Memorial Day", il convegno

In occasione del Workers’ Memorial Day e del secondo anniversario del Patto per il Lavoro di Milano convegno a Palazzo Isimbardi

29/04/2024

Cosa succede in città? / aprile 2024

Cosa succede in città? / aprile 2024

TeenCity Baggio, Salomone e Zona5. Aggiornamenti, narrazioni e voci dai progetti TeenCity di Milano.

24/04/2024