Fondi L 266/97 sospensione e proroga termini

Venerdì 27 Marzo 2020

Viene sospeso il pagamento della rata scadente a giugno 2020 e conseguente slittamento del piano di ammortamento per i "vecchi bandi "finanziati dalla L. 266/97 ovvero  Tra il Dire e il Fare, Startupper e Metter Su Bottega, mentre per "l'ultimo" bando Prossima Impresa si posticipano solo i termini per gli adempimenti obbligatori.

Stiamo vivendo un momento difficile,  dettato dalla emergenza diffusione COVID 19 che, oltre a misure di restrizione personali,  sta causando la riduzione di molte attività con conseguente crisi economica delle aziende territoriali.

La crisi finanziaria incide anche sulle imprese già beneficiarie dei finanziamenti derivanti dai fondi L 266/97 e  i beneficiari dell'ultimo bando, Prossima Impresa, incontrano difficoltà nell'ottemperare agli obblighi previsti nei termini stabiliti.

Per questo motivo, sarà sospeso il pagamento della rata in scadenza a giugno 2020 per i vecchi bandi,  con conseguente slittamento del piano di rientro.  

Sono prorogati anche i termini  per gli adempimenti obbligatori di cui al bando Prossima Impresa (quali ad es.il titolo di disponibilità dei locali ove avrà sede l'esercizio).
 

Notizie collegate

Crowdfunding, al via le donazioni. Partecipa!

Crowdfunding, al via le donazioni. Partecipa!

Tajani: “Sollecitiamo per nostri i quartieri con questa iniziativa la partecipazione della città, i cittadini e il territorio”

30/10/2020

1 milione di euro per startup innovative

1 milione di euro per startup innovative

Il bando finanzierà almeno 20 start up capaci di interpretare al meglio i bisogni, i servizi le nuove necessità della città

13/10/2020