Patto per il lavoro: il workshop

Martedì 14 Gennaio 2020

Il  20 Gennaio 2020 alle 17.00, presso la Sala degli Specchi, Palazzo Reale si terrà il Workshop “Strategie e organizzazioni per valorizzare il territorio e il lavoro: una ricerca sul “Patto per il Lavoro” dell’Emilia Romagna”
    
Presentazione della   ricerca della Fondazione Irso - condotta da Federico Butera, Giorgio De Michelis, Paolo Perulli, Francesco Seghezzi, Gianluca Scarano

Che cosa è il Patto per il Lavoro e in cosa consiste la ricerca

Il Patto è stato siglato il 20 luglio 2015 da 50 attori pubblici e privati del territorio (imprese, sindacati, Pubbliche Amministrazioni, scuole, università, associazioni di rappresentanza, ecc.)  dell’Emilia Romagna che si sono impegnati a focalizzare azioni  per raggiungere uno scopo comune concordato: accrescere il valore aggiunto dell'economia locale e, con esso, creare lavoro di qualità.

Il  Patto è stato un insieme di programmazione regionale, politica industriale, politica del lavoro e politica formativa sostenute da una organizzazione per fare avvenire le cose. Gli elementi che lo distinguono   sono stati: un'idea forte (aumentare il valore del lavoro e dei lavoratori); un obiettivo sintetico chiave (passare dall’11% al 5% di disoccupazione nell’arco del mandato); un inedito metodo rigoroso di partecipative governance (governo socialmente partecipato).

I risultati complessivi del Patto (dati del secondo trimestre 2019) sono stati:

  • il valore aggiunto aumentato dell’1,4% nel 2016, dell’1,8% nel 2017, dell’1,5% nel 2018;
  • gli occupati aumentati di 135mila unità dal 2015 con un tasso di occupazione del 71,3
  • la disoccupazione scesa dal 12% al 5 %.
  • il Tecnopòlo di Bologna che diventa -uno dei principali centri di supercomputing d’Europa

Scopo della  ricerca della Fondazione Irso - condotta da Federico Butera, Giorgio De Michelis, Paolo Perulli, Francesco Seghezzi, Gianluca Scarano-  è stato quello di andare oltre la specificità emiliano-romagnola del Patto per identificare e tipizzare il modello e i metodi seguiti in vista della loro comparazione con altre esperienze.

Programma  

17-17.15 registrazione partecipanti

17.15-17.30 Introduzione 
Cristina Tajani , Assessora alle Politiche del Lavoro, Attività produttive, Commercio e Risorse Umane del Comune di Milano 

17.30 – 18.00 Presentazione della ricerca su il “Patto per il Lavoro”: contenuto e metodo
Federico Butera - Università di Milano Bicocca e Fondazione Irso
Paolo Perulli - Università del Piemonte Orientale e Fondazione Irso  

18.00 – 19.00 Commenti 
Antonio Calabrò, Fondazione Pirelli;  Giorgio De Michelis, Università di Milano Bicocca e Fondazione Irso; Andrea Donegà,  Fim Cisl (tbc); Alfonso Fuggetta, Cefriel e Politecnico di Milano; Elena Lattuada, CGIL Lombardia;  Marco Leonardi , Università di Milano e Consigliere del MEF;  Monica Poggio, CEO Bayer e Confindustria Lombardia.  

19.00 – 19.30   Lezioni apprese in una prospettiva europea”
Giuseppe Sala, Sindaco di Milano (tbc) e Patrizio Bianchi   Assessore Regione Emilia-Romagna e Cattedra Unesco Università di Ferrara 

Coordina 
Dario Di Vico – Corriere della Sera

Dato il numero limitato dei 50 posti della Sala degli Specchi, si prega di anticipare la partecipazione a  plo.mercatolavoro@comune.milano.it

Progetti correlati

Osservatorio Mercato del Lavoro

Un faro su appalti, crisi aziendali e fabbisogni professionali

Notizie collegate

Da FWA il credito per lavoratori indipendenti

Da FWA il credito per lavoratori indipendenti

“Partita attiva” è una nuova opportunità di sostegno per liberi professionisti e lavoratori autonomi

21/04/2020

1.000 kit per la sicurezza dei rider

1.000 kit per la sicurezza dei rider

Dal Comune mascherine e guanti per la sicurezza dei rider, dei ristoratori e dei clienti

14/04/2020