Ristorante Solidale

L’iniziativa patrocinata dal Comune di Milano è nata grazie alla collaborazione tra Just eat, Caritas Ambrosiana e Pony Zero, per la consegna a domicilio di pasti caldi alle persone in difficoltà.

Il progetto “Ristorante Solidale” nasce dalla volontà di fare qualcosa di concreto nell’ambito delle necessità alimentari e di nutrizione per chi è in difficoltà e di mettere in connessione chi cucina con chi ne ha più bisogno, valorizzando il cibo e le eccedenze provenienti dai ristoranti.

Da un’indagine condotta su un campione di 500 ristoranti affilati a Just eat emerge come per l’83% dei ristoranti la problematica dello spreco sia un tema importante su cui il 77% ritiene di poter contribuire attivamente. Significativo notare come i ristoranti buttino via il cibo, il 24% ogni giorno, il 26% più di una volta alla settimana e il 50% una volta alla settimana, un trend negativo che evidenzia la necessità di sviluppare progetti e azioni concrete a supporto di una nuova cultura a contrasto dello spreco alimentare.

Ancora scarsa l’introduzione di misure per ridurre il fenomeno, la family bag è stata adottata solo dal 10% dei ristoranti oggetti dell’indagine nonostante il 53% dei clienti la richieda, l’ottimizzazione della spesa dal 68% e la promozione di donazioni di pasti ai bisognosi dal 20%. In questo scenario l’iniziativa Ristorante Solidale è stata già positivamente accolta dai ristoranti, il 55% avrebbe infatti piacere ad aderire per contribuire a limitare gli sprechi e beneficiare delle agevolazioni previste dalla nuova normativa antispreco. L’87% dichiara di non sapere dell’esistenza di agevolazioni fiscali per chi è attivo nel limitare gli sprechi alimentari, in fine il 35% degli intervistati si dichiara disponibile a ricevere maggiori informazioni sull’argomento segni di una nuova sensibilità alla lotta agli sprechi.

 

INFO E CONTATTI
 
COMUNE DI MILANO
Direzione Economia Urbana e Lavoro
Unità Progettazione Economica
Via Dogana, 2
Email: progettazione.economica@comune.milano.it 

Potrebbero interessarti anche

SEE ME IN

Con "See Me In", finanziato dal programma comunitario Central Europe, l’imprenditoria degli immigrati diventa più competitiva

Base Milano

BASE- Incubatore delle imprese creative nasce nell’ambito di un progetto di riqualificazione di spazi di proprietà del Comune

Secondo bando La scuola dei quartieri

Puoi candidare la tua idea al bando fino alle ore 12.00 di Giovedì 9 aprile 2020

MASP – Master Parenting in Work and Life

Aiutare le persone a conciliare vita e occupazione e incentivare la partecipazione delle donne al mercato del lavoro