Mentorship Milano, cerchiamo ragazze 16-30 anni

Il Comune di Milano si pone l’obiettivo di sensibilizzare e influenzare attori chiave sul tema della parità di genere, per incidere positivamente sulle condizioni delle giovani donne, valorizzare il loro ruolo nella società e contribuire al superamento del divario di genere in ambiente lavorativo.

In linea con l’obiettivo dell’iniziativa di mentoring, in data 29 aprile 2022, il Comune di Milano, l’Assessorato allo Sviluppo economico e alle Politiche del lavoro, Assolombarda, Camera di Commercio Milano Monza Brianza e Lodi, Confcommercio, Afol Metropolitana, Città Metropolitana di Milano, CGIL, CISL e UIL hanno sottoscritto  un “Patto per il lavoro” per far tornare Milano al livello delle maggiori città europee per occupazione, qualità del lavoro, sviluppo economico, attrattività e crescita dei talenti, ma anche tutela dei diritti, in particolare delle donne e dei giovani, e modalità di lavoro innovative.  

Nello specifico l’obiettivo che il Comune di Milano punta a raggiungere con l’iniziativa di mentoring al femminile è quello di supportare l’empowerment delle giovani donne, assegnando loro una figura senior che, nella veste di mentor possa ispirare la propria mentee, incoraggiarne l’ambizione e la leadership, supportarla nella valorizzazione delle proprie inclinazioni e attitudini.

Finalità dell’Avviso pubblico 
L’iniziativa di mentoring al femminile che il Comune di Milano propone nel quadro del presente Avviso persegue le finalità di seguito riportate: 

  • fornire un servizio di mentoring ad un numero il più possibile significativo di mentee per supportarle nel loro percorso di crescita, sia valorizzando le loro attitudini e capacità relazionali e organizzative, sia incoraggiando la richiesta di supporto e consiglio a professionalità di maggiore esperienza, quale leva di sviluppo;  
  • sviluppare relazioni formative mentor-mentee in una varietà di ambiti professionali: moda, design; editoria e cultura; economia e impresa (esempio: commercio, finanza, manifattura, ristorazione, ecc); multinazionali di prodotto e/o servizi; libere professioni (avvocati, commercialisti, ecc); pubblica amministrazione e istituzioni pubbliche; altro. 
  • stimolare un networking al femminile, tra generazioni, per sviluppare nelle giovani donne, una maggiore consapevolezza e autostima professionale e la capacità di ragionare pensare in prospettiva di carriera; 
  • sensibilizzare la società ad esercitare un’influenza positiva sugli attori chiave rispetto alla parità di genere in ambiente lavorativo, per incidere positivamente sulle condizioni delle giovani donne 
  • valorizzare il loro ruolo nella società e contribuire al superamento di un divario che, almeno in Italia, è ancora molto evidente.  

Soggetti ammessi a presentare le proposte 
La partecipazione all’iniziativa è riservata a giovani donne che siano in possesso dei seguenti requisiti generali: 

  • Non perseguano fini contrastanti o non coerenti con gli interessi pubblici e con i valori espressi da questa Amministrazione; 
  • Non abbiano contenziosi in corso con l’Amministrazione comunale; 

e siano in possesso dei seguenti requisiti specifici: 

  • avere una età compresa tra i 16 e i 30 anni; 
  • residenti nel Comune di Milano o in Provincia di Milano, o ivi domiciliate, per ragioni di studio e/o lavoro.

Le mentee selezionate verranno assegnate ad una mentor scelta dai responsabili dell’iniziativa sulla base degli ambiti di interesse segnalati e del loro profilo professionale (esperienza di studio e/o lavorativa e soft skill). Le mentee si impegnano a seguire integralmente il percorso proposto dalla mentor e a partecipare agli incontri in presenza e/o a distanza (minimo 3 incontri in un semestre) che verranno concordati con la mentor. La partecipazione all’iniziativa è gratuita. L’invio della propria candidatura non prevede il riconoscimento di alcun compenso, né il rimborso di eventuali spese.

Modalità e termine di partecipazione
La domanda di partecipazione dovrà essere redatta secondo il modulo online presente sul sito da compilarsi in tutte le sue parti, a cui si potrà accedere con doppia modalità, tramite SPID/CIE oppure in alternativa tramite login con registrazione.   Nel caso la candidata non disponga di SPID o di CIE (carta di identità elettronica), o sia impossibilitata alla compilazione del modulo on line tramite login, è possibile inviare la candidatura all’indirizzo PLO.MercatoLavoro@comune.milano.it., allegando il modulo scaricabile dal sito, compilato in tutte le sue parti. Alla domanda di partecipazione dovrà essere, inoltre, allegata copia fotostatica leggibile di un documento di identità in corso di validità. L’oggetto dell’e-mail dovrà riportare la dicitura: “AVVISO PUBBLICO PER L’ACQUISIZIONE DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE DA PARTE DI SOGGETTI CHE INTENDONO PARTECIPARE IN QUALITÀ DI MENTEE ALL’INIZIATIVA DI MENTORING AL FEMMINILE PROMOSSA DAL COMUNE DI MILANO”. 

Le candidature potranno essere inviate entro le ore 12:00 del 20/12/2022.

INFO E CONTATTI

Direzione Lavoro, Giovani e Sport

Unità Mercato del Lavoro
Email: PLO.MercatoLavoro@comune.milano.it
Telefoni: 02/884.48535 - 02/884.48538 - 02/884.48520 - 02/884.63081
Orari: 9 - 12 / 14 - 16

Data inizio

Data fine

Potrebbero interessarti anche

Prossima Impresa 2022

Con “Prossima impresa” dal Comune 1,2 milioni di euro per sostenere negozi, botteghe e servizi di vicinato

I corsi di formazione per l’anno 2022/2023

I corsi proposti dal Comune rappresentano la giusta opportunità per trovare il proprio ruolo nel complesso mondo del lavoro

Mi15 Spazi e Servizi per Milano a 15 minuti

Contributi agli investimenti delle imprese profit e non profit fino a € 80.000 a fondo perduto. Scadenza prorogata al 30/9/2022

Crowdfunding Civico 2022

Nuovo bando dedicato al non profit per progetti di innovazione sociale e culturale nei quartieri. Scade il 15 luglio 22.