13 maggio, al via il primo Festival universitario

Venerdì 5 Maggio 2023

Ai blocchi di partenza la prima edizione del Festival universitario 2023, che si terrà sabato 13 maggio, dalle 10 del mattino all'1 di notte, al Talent Garden, di via Calabiana 6.

Una giornata non-stop, con incontri e dibattiti dedicata alle ragazze e ai ragazzi che frequentano gli atenei di Milano e non, all'insegna della formazione, della tecnologia e della sostenibilità, organizzata da University Network, realtà che coinvolge oltre un milione di studenti e presente in più di 35 università italiane. 

Il programma dell'appuntamento è stato presentato oggi a Palazzo Marino, alla presenza dell'assessora alle Politiche Giovanili Martina Riva, da Leonardo D'Onofrio, Andrea Missaglia e Christian Moioli di University Network, con Stefano Maiolica, studente fuori sede ideatore della pagina unterroneamilano.it

“È vero che Milano è una città business-oriented - ha commentato l'assessora Riva -, ma è anche una città universitaria, che accoglie circa 200mila studenti: oltre il 60% del totale degli iscritti alle università milanesi arriva da altre città d'Italia e il 10% dall'estero. Per questo bisogna lavorare affinché Milano diventi sempre più student-oriented. Occasioni come il Festival Universitario sono di grande aiuto per confrontarsi direttamente con i ragazzi e le ragazze che studiano in città, conoscere le loro necessità e rispondere con concretezza ai loro bisogni". 

L'evento si svolgerà su due grandi palchi - il Main Stage (Hub) e la Workshop Room (Green House) - e sarà condotto da Antonella Arpa in arte Himorta, star dei social e del piccolo schermo e Chiara Piotto di SkyTg24

Dalle ore 10 alle 18, si terranno speech, workshop e incontri interattivi condotti da illustri ospiti e personalità di rilievo del mondo dell'imprenditoria, del giornalismo, della formazione. Si parlerà di sostenibilità, tecnologia, finanza, sport, moda, social media e intrattenimento. 

Dalle ore 19 circa avranno poi inizio le attività serali con dj set e live music. 

Gli studenti che parteciperanno al Festival potranno lasciarsi ispirare da oltre 50 guest speaker, esperti di fama nazionale e internazionale. Potranno trovare opportunità lavorative, fare nuove amicizie grazie alle apposite attività di networking, ma anche provare visori, robot, simulatori, consolle e altri dispositivi tecnologici messi a disposizione in appositi spazi e stand. L'elenco degli ospiti e il programma sono disponibili sul sito di University Network

"Gli studenti universitari, durante gli anni accademici, hanno due esigenze fondamentali: formarsi per prepararsi al mondo del lavoro e divertirsi stringendo nuove amicizie. Per quanto riguarda il primo aspetto c’è un grande vuoto oggi nel mercato del lavoro - dichiarano Leonardo D’Onofrio, Andrea Missaglia, Luca Scoffone e Francesco Brocca di University Network -. Basti pensare che nel 2022 le aziende italiane non sono riuscite a trovare oltre 370mila profili di studenti laureati. Dall’altra parte, per quanto riguarda l’aspetto dei rapporti umani, ci sono migliaia di studenti, in particolare fuori sede, che soprattutto dopo la pandemia non sono riusciti a trovare amici con cui trascorrere quelli che sono gli anni più belli della loro vita. Il Festival Universitario – proseguono i fondatori - ha proprio l’obiettivo di soddisfare queste due grandi esigenze in un unico evento che mira a rompere gli schemi troppo rigidi del mondo accademico, regalando agli studenti un’imperdibile giornata di formazione ma soprattutto di festa”.
 
L’evento è patrocinato dalla Commissione Europea, ANGI (Associazione Nazionale Giovani Innovatori) e Confindustria Lombardia e si avvale della collaborazione del Comune di Milano e del supporto numerosi partner e brand. 

Per partecipare è necessario registrarsi su universitynetwork.it

Notizie collegate

Cosa succede in città? /febbraio 2024

Cosa succede in città? /febbraio 2024

TeenCity Baggio, Salomone e Zona5. Aggiornamenti, narrazioni e voci dai progetti TeenCity di Milano.

22/02/2024

Patto per il lavoro.    Al via "Osserva Lavoro"

Patto per il lavoro. Al via "Osserva Lavoro"

Presentato dall’assessora Cappello insieme ad alcune aziende che hanno messo a disposizione dei giovani i loro professionisti

30/01/2024