Patto per il Lavoro: selezioniamo 3 professionisti

Mercoledì 21 Dicembre 2022

Avviso di selezione con procedura comparativa per l’individuazione di n.3 professionisti esterni all’Amministrazione Comunale ai fini del conferimento di incarichi professionali per i ruoli di: n.1 esperto in governance pubblica; n.1 esperto in tematiche relative al mercato del lavoro e al diritto del lavoro; n.1 esperto in relazioni e comunicazione istituzionali.

Il Comune di Milano cerca tre figure per supportare le attività legate all’implementazione del “Patto per il lavoro” e dell’“osservatorio del mercato del lavoro”. Gli incarichi decorreranno dalla data della firma del contratto e si concluderanno al 31/12/2023, con una durata presumibile di 12 mesi.

Esperto in governance pubblica

Ai fini dello svolgimento delle specifiche attività il professionista da selezionare dovrà fornire supporto specialistico per:

  • creare e aggiornare un archivio documentale delle iniziative e delle azioni avviate nell’ambito del Patto per il lavoro;
  • monitorare le azioni del Patto e valutarne la loro efficacia;
  • impostare e utilizzare strumenti di project management per gestire la governance del “Patto per il lavoro”.

Esperto in tematiche relative al mercato del lavoro e al diritto del lavoro

Ai fini dello svolgimento delle specifiche attività il professionista da selezionare dovrà fornire supporto specialistico per:

  • individuare strategie e azioni per favorire lo scambio e la diffusione di buone pratiche nell’ambito delle Politiche del lavoro;
  • condurre ricerche e analisi comparative legate ai temi del mercato del lavoro, all’applicazione dei CCNL sui vari settori e sulla contrattazione integrativa;
  • supportare l’Unità Mercato del lavoro mediante consulenza giuslavoristica in materia di appalti pubblici e diritto del lavoro.

Esperto in relazioni e comunicazione istituzionali

L’incaricato avrà il compito di sostenere le azioni della Direzione Lavoro, Giovani e Sport nell’ambito degli obiettivi strategici del “Patto per il lavoro”, cogliendo i nessi trasversali tra le competenze delle strutture organizzative della Direzione allo scopo di definire una strategia orizzontale volta a meglio implementare le azioni specifiche del Patto.
Il soggetto ricercato si occuperà di:

  • raccogliere le migliori pratiche nell’ambito delle politiche attive del lavoro con particolare riferimento al coinvolgimento dei portatori di interesse;
  • definire le migliori prassi per la gestione delle relazioni istituzionali;
  • elaborare un piano integrato di comunicazione per il “racconto” del “Patto per il lavoro”;
  • supportare, in sinergia con lo staff dell’Assessorato allo Sviluppo economico e alle Politiche del lavoro, la gestione dei rapporti con i media e degli interlocutori esterni, relativamente alle politiche del lavoro avviate dall’Amministrazione.

Gli incarichi decorreranno dalla data della firma del contratto e si concluderanno al 31/12/2023, con una durata presumibile di 12 mesi. L’Amministrazione potrà valutare la possibilità di una proroga dell’incarico nel caso in cui l’attività finale del progetto lo renda necessario: in tal caso le condizioni dell’incarico saranno adeguate alla durata e all’entità dell’impegno richiesto.

Candidati entro le ore 12.00 del 16 gennaio 2023

Notizie collegate

“La cittadella del welfare”, progetto MIRE

“La cittadella del welfare”, progetto MIRE

Promozione del welfare aziendale in rete nei Municipi 5 e 7, un’opportunità per aziende e lavoratori

27/02/2023

Orientamento al lavoro negli istituti penitenziari

Orientamento al lavoro negli istituti penitenziari

Nei tre istituti di pena di Bollate, Opera e San Vittore nasceranno lo "Sportello lavoro" e lo "Sportello diritti"

20/02/2023