Dal Comune risorse per valorizzare i D.U.C.

Martedì 1 Ottobre 2019

Tajani: “Vogliamo sostenere idee e progetti che valorizzano l’offerta commerciale della città come accaduto nei DUC Sarpi, Isola e di Porta Romana”

Realizzare eventi e manifestazioni che spazino dalla musica all’arte, al food, passando per il restyling dell’arredo urbano sino alla creazione di appuntamenti culturali o campagne di comunicazione volte a promuovere i 13 D.U.C. (Distretti Urbani del Commercio). Questo l’obbiettivo del provvedimento approvato dalla Giunta comunale che mette a disposizione 60mila euro a favore di Associazioni, Fondazioni, Comitati e i soggetti che abbiano carattere di rappresentatività all’interno dei Distretti Urbani del Commercio al fine di valorizzare il territorio commerciale cittadino e dei singoli quartieri.

“Vogliamo migliorare l’attrattività commerciale di tutta la città, dalla periferia al centro,  partendo da progettualità nate dal basso e dalla collaborazione tra cittadini, commercianti, social street e operatori già presenti nei distretti - spiega l’assessora alle Politiche per il Lavoro, Attività produttive e Commercio, Cristina Tajani -. Siamo convinti che azioni di questo tipo, se pur limitate negli importi potendo contare solo su risorse comunali e non più regionali, costituiscano un valido supporto alla valorizzazione commerciale del territorio. Gli esempi positivi di Paolo Sarpi, Porta Romana e Isola mostrano come gli eventi e le azioni proposte e realizzate dai Duc si siano dimostrate utili per la riqualificazione commerciale e culturale dei quartieri”.

A essere finanziati potranno essere progetti riguardanti i nove D.U.C. individuati dal Comune e riconosciuti da Regione Lombardia (Brera, Giambellino, Isola,  Navigli, Sarpi, Galleria, XXV Aprile, Buenos Aires e Ticinese), oltre ai i D.U.C. attualmente istituiti dal Comune (Porta Romana, Napo Torriani, Pratocentenaro e Vercelli - De Angeli).
Nello specifico il contributo dell’Amministrazione sarà di 20mila euro al massimo per ciascun D.U.C. Risorse che copriranno sino all’80% dei costi sostenuti per le realizzazione dei singoli progetti, per una spesa complessiva da parte dell’Amministrazione di 60mila euro a copertura di spese sostenute nel periodo da settembre 2019 a gennaio 2020. Le iniziative finanziabili potranno spaziare dalla promozione di percorsi storico-culturali e gastronomici alle azioni per migliorare l’attrattività, al marketing territoriale e all’animazione dei singoli distretti. Possibile finanziare anche la strutturazione di servizi comuni oltre alle azioni di comunicazione volte a promuovere l’intera offerta commerciale del distretto sia verso i consumatori attuali e potenziali sia verso i cittadini.
 

Progetti correlati

Distretti Urbani del Commercio

Le iniziative del Comune di Milano per la conservazione e la crescita del tessuto economico e commerciale cittadino.

Notizie collegate

Con Fashion Graduate Italia sfila la formazione

Con Fashion Graduate Italia sfila la formazione

Tajani:Una bella occasione per molti giovani di scoprire le tante professioni e le opportunità di crescita professionale offerte

17/10/2019

Strage di Linate. Assegnate le borse di studio

Strage di Linate. Assegnate le borse di studio

“Omaggio al ricordo delle persone scomparse affinché un grave lutto si trasformi in occasione di riflessione sulla sicurezza”

08/10/2019