Avviso di selezione progetto CENTRINNO

Giovedì 11 Giugno 2020

Il Comune di Milano – Direzione Economia Urbana e Lavoro e Direzione di Progetto Innovazione Economica e Sostegno all’Impresa – coordinatore del progetto europeo “New Centralities In Industrial Areas As Engines For Innovation And Urban Transformation - CENTRINNO”, presentato in risposta all’iniziativa europea “Greening The Economy in line with The Sustainable Development Goals (SDGs)” CERCA  professionisti esterni all’amministrazione comunale ai fini del conferimento dell’incarico professionale per 

Il progetto CENTRINNO mira a sviluppare e dimostrare strategie, approcci e soluzioni per la rigenerazione di aree storiche industriali come hub di manifattura e produzione creativi, che:

  • siano fedeli alle sfide ecologiche del nostro tempo,
  • promuovano un'economia urbana diversificata, inclusiva e innovativa,
  • utilizzino il patrimonio come catalizzatore per l'innovazione e l’inclusione sociale.

Gli obiettivi possono essere sintetizzati come segue:

  • sviluppare, documentare e dimostrare strategie, approcci e soluzioni per la rigenerazione di siti e aree storiche industriali in hub produttivi, sostenibili e inclusivi;
  • formare nuove identità socio-economiche e sostenibili basate sulla loro tradizione artigianale;
  • incoraggiare l'inclusione sociale e la crescita economica nelle città europee attraverso la riappropriazione del patrimonio, della cultura artigianale e dell’inclusione come driver per
  • l'innovazione;
  • ripensare il modo in cui governiamo le risorse delle nostre città collegando l'economia con il settore
  • dell'istruzione e della ricerca, gli enti pubblici e la società civile.

Il partenariato si compone di 26 soggetti europei, tra cui organizzazioni pubbliche, centri di ricerca e  università. La specificità del progetto prevede l’implementazione di 9 azioni pilota su temi specifici individuate dalle città partner del progetto: Amsterdam, Barcellona, Blönduós, Copenaghen, Ginevra, Milano, Parigi, Tallinn e Zagabria.

Il Comune di Milano avrà il ruolo di coordinatore del progetto, curando la gestione del partenariato e il trasferimento ai partner del contributo europeo ad essi riconosciuto. Inoltre, collaborerà con il partner milanese Manifattura Digitale in Ex-Ansaldo Rete di Imprese nell’implementazione dell’attività pilota che si concentrerà sull'area Ex-Ansaldo, una delle ex zone industriali più rinomate della città. Nello specifico, l’azione pilota è finalizzata a:

  • creare un hub volto a sviluppare la produzione urbana nella città di Milano, attraverso una rete di attori e indirizzata alle PMI, alle start-up e alle imprese artigianali;
  • attivare i processi di "trasformazione digitale" e l'innovazione tecnologica e sociale delle aziende grazie ai programmi di Open Innovation;
  • promuovere e reinterpretare la vocazione industriale e produttiva dell'area Ex-Ansaldo, creando una “fabbrica moderna” di industria creativa e culturale e produzione digitale caratterizzata da aspetti chiave come la lavorazione artigianale e l'uso della creatività secondo principi di economia circolare e di innovazione sociale
     

Notizie collegate

Quinta edizione del Premio di Laurea Marco Biagi

Quinta edizione del Premio di Laurea Marco Biagi

Il premio è rivolto a laureati o ricercatori presso le Università italiane under 35. Termine per la consegna 31 gennaio 2021

06/11/2020

Progetto Centrinno: cerchiamo un Project Manager

Progetto Centrinno: cerchiamo un Project Manager

La persona selezionata svolgerà un ruolo di coordinamento e supervisione delle attività progettuali

05/11/2020