A Dergano e Bovisa arriva La scuola dei quartieri

Sabato 3 Ottobre 2020

Tajani:"Un percorso innovativo che contribuisce a generare cittadinanza attiva, partecipazione e autonomia
lavorativa"    

Dopo le positive esperienze nei quartieri di Lorenteggio,
Giambellino, Corvetto, Rogoredo, San Siro e Gallaratese, “La Scuola dei quartieri" arriva a rivitalizzare anche Dergano, Bovisa e Bruzzano. Lunedì 5 ottobre dalle ore 18 in poi, presso gli spazi di “Rob de Matt” in via Enrico Annibale Butti 18, i residenti potranno scoprire, accompagnati dai docenti di “La Scuola dei Quartieri”, come realizzare idee e progetti utili a migliorare la qualità della vita e i servizi nel loro quartiere oltre a conoscere alcune delle #BuoneIdee dei 20 progetti già realizzati che si sono aggiudicati gli scorsi bandi della scuola.  
  
“Lo scopo della Scuola dei Quartieri - spiega l’assessora alle Politiche per il Lavoro, Attività produttive e Commercio Cristina Tajani - è aiutare le persone a far nascere progetti e servizi che siano utili alla comunità, diversi da quelli già esistenti e che siano capaci di sostenersi in modo autonomo, cioè non solo ricorrendo a finanziamenti pubblici. Un progetto che sta riscuotendo molto successo in tutti i quartieri in cui la scuola è presente, in sintonia con l'idea della città a 15 minuti proposta dalla Giunta come strategia di adattamento dopo il lockdown”.  
 
L’incontro del 5 ottobre si svolgerà in presenza e in collegamento live streaming e sarà l’occasione giusta per presentare il 3° Bando di partecipazione della Scuola dei Quartieri, che permetterà di selezionare fino a 30 gruppi informali di cittadini intenzionati a mettersi in gioco.  Il Comune sosterrà le idee che verranno selezionate attraverso un percorso di formazione, accompagnamento personalizzato e contributi a fondo perduto fino a 25.000 euro per l’avvio delle attività.   
 
La Scuola dei Quartieri è il progetto del Comune di Milano che aiuta chi vuole provare a progettare e realizzare in prima persona un’attività nuova, utile e sostenibile da realizzare nelle periferie della città. Il Comune di Milano, con questo progetto, si è aggiudicato il prestigioso Cresco Award - Città sostenibili, il Premio promosso da Fondazione Sodalitas, in collaborazione con ANCI.   
 
La Scuola dei Quartieri è un'iniziativa dell’Assessorato al Lavoro e Attività
Produttive del Comune di Milano, realizzata con il sostegno del Pon Metro Milano 2014-2020 e in collaborazione con una rete di organizzazioni specializzate nello sviluppo di comunità e nel sostegno all’imprenditorialità e all’innovazione sociale, selezionate con un bando pubblico: Avanzi, Comunità del Giambellino, Consorzio CGM, Dynamoscopio, Fondazione Politecnico di Milano, a|cube, Kilowatt, PerMicro, Politecnico di Milano, Spazio Aperto Servizi.  
 
Per partecipare alla serata di presentazione in presenza o on line della Scuola  dei quartieri  

Registrati su Eventbrite 
   
Diretta: sulle pagine FB, IG della Scuola e canale YouTube  

Progetti correlati

La Scuola dei Quartieri

Il nuovo progetto del Comune di Milano che aiuta le persone a far nascere qualcosa di nuovo e utile nelle periferie della città.

Terzo bando La scuola dei Quartieri

La Scuola dei Quartieri, 400mila euro per finanziare le belle idee che migliorano le periferie

Notizie collegate

Crowdfunding, al via le donazioni. Partecipa!

Crowdfunding, al via le donazioni. Partecipa!

Tajani: “Sollecitiamo per nostri i quartieri con questa iniziativa la partecipazione della città, i cittadini e il territorio”

30/10/2020

Regione Lombardia: Dote Unica Lavoro Fase IV

Regione Lombardia: Dote Unica Lavoro Fase IV

Accesso ai lavoratori sospesi coinvolti da tutte le tipologie di ammortizzatori sociali

30/10/2020