Bando FABRIQ QUARTO 2018 Innovazioni di quartiere

“FabriQ Quarto – Innovazioni di Quartiere” è il bando del Comune di Milano per l’incentivazione economica e l’accompagnamento di progetti imprenditoriali ad alto impatto sociale sulla vita di quartiere, per un valore complessivo di oltre 270.000 euro.

Il bando FabriQ Quarto – Innovazione di Quartiere si pone come obiettivo la sperimentazione di modelli di business, servizi o soluzioni che siano allo stesso tempo nuovi, utili e sostenibili in una logica di co-investimento, e che producano impatto sul territorio, in modo scalabile e ripetibile.

Grazie al successo ottenuto dai bandi precedenti e in ottica di ampliamento dei servizi e di integrazione tra la sede e il quartiere, il Comune di Milano  indirizza la propria azione verso progettualità che garantiscano una ricaduta sul territorio e che siano in grado di supportare il processo di animazione e radicamento delle attività nel quartiere attraverso un bando del valore complessivo di oltre 270.000 euro,

Il bando cerca progetti sperimentali da svilupparsi nel quartiere di Quarto Oggiaro – dove ha sede l’incubatore FabriQ – e in nei quartieri limitrofi di Villa Pizzone, Bovisasca, Bovisa, Comasina, Bruzzano, Dergano, Affori e Niguarda, e che siano:

    ▪    capaci di generare impatto sociale intenzionale e misurabile sulla vita dei quartieri periferici e sui problemi delle comunità che li abitano;
    ▪    in grado di generare un ritorno economico per i soggetti attuatori garantendo la sostenibilità economica delle iniziative e la prosecuzione del progetto dopo il periodo finanziato;
    ▪    ad alto contenuto di innovatività, scalabilità e replicabilità tali da contribuire ai processi di innovazione nel campo dei servizi pubblici, del terzo settore e della finanza ad impatto sociale.

A titolo puramente esemplificativo, i progetti possono riguardare temi come i servizi alla persona, i nuovi modelli di welfare, l’economia collaborativa, la smart city, l’economia circolare, la manifattura digitale, la rigenerazione di spazi urbani sottoutilizzati, l’animazione e valorizzazione di spazi multifunzionali.

FabriQ mette a disposizione i propri spazi come base di sperimentazione delle attività di animazione e punto di partenza per le progettualità verso le comunità del territorio.

Il Comune co-finanzia il progetto al 50% del costo complessivo dello stesso, fino a 35.000€ di contributo a fondo perduto, da utilizzare entro il 31 dicembre 2019. Nel caso di progetti particolarmente meritevoli il contributo verrà aumentato fino al 65% del costo complessivo del progetto e per un massimo di 45.000€.

Informazioni di dettaglio sul bando e sui progetti vincitori sono disponibili sul sito dell'incubatore FabriQ.

Per informazioni sulla procedura:

COMUNE DI MILANO
Direzione Economia Urbana e Lavoro
Unità Smart City
Via Dogana, 4 – 20123 MILANO
Tel. 02 884 45083 – Tel. 02 884 66799 -
Email: milano_smartcity@comune.milano.it
Orari: da lunedì a venerdì,
dalle 9:00 alle 12:30 e dalle 13:30 alle 16:00

Per info e supporto alla presentazione della candidatura:

FABRIQ Incubatore di Innovazione Sociale
Via Val Trompia, 45/a – MILANO
Tel. 02 35 58 345
Email: info@fabriq.eu
Web: www.fabriq.eu
Orari: da lunedì a venerdì,
dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00

Potrebbero interessarti anche

Polihub

L’incubatore del Politecnico di Milano gestito dalla Fondazione Politecnico di Milano, con il contributo del Comune

Bando Prossima Impresa 2020

Con “Prossima impresa” dal Comune 1,1 milioni di euro per sostenere negozi, botteghe e servizi di vicinato

Nuovo bando per imprese a Lorenteggio Giambellino

Fino a 100.000 Euro a fondo perduto per imprese con un impatto sociale nel quartiere

“Milano Re-Design City”

Fino al 31 luglio sarà possibile presentare proposte e idee per mostre, installazioni, workshop, dibattiti, incontri