Opencare

Finanziato dal programma Horizon 2020 Opencare è nato per coprogettare con i cittadini nuovi strumenti dedicati alla cura

Crescono i bisogni di cura e assistenza in una società in forte mutamento

Per affrontare questo nuovo scenario, il Comune di Milano ha aderito a OpenCare  (Open Partecipatory Engagement in Collective Awareness for REdesign of Care Service), progetto collaborativo europeo che per due anni ha coinvolto partner da Italia, Francia, Olanda, Svezia e UK..

Finanziato dal programma Horizon 2020 con 1,5 miloni di euro di cui 170.000 per il Comune di Milano, Opencare è nato per coprogettare con i cittadini possibili soluzioni dedicate alla cura di servizi di cura dal basso  condivisi con le comunità.La conferenza finale del progetto è stata l'occasione per presentare i risultati di un concorso pubblico internazionale bandito dal Comune per sollecitare idee di nuove tecnologie, app, piattaforme digitali o prodotti per rendere i cittadini partecipi dei servizi di cura.

Le 10 proposte selezionate sono state esposte nel corso dell'evento e le tre proposte migliori hanno beneficiato di un breve percorso di accompagnamento, incubazione e networking offerto da partner del Comune.

INFO

http://opencare.cc/

Data inizio

Data fine

Potrebbero interessarti anche

SEE ME IN

Con "See Me In", finanziato dal programma comunitario Central Europe, l’imprenditoria degli immigrati diventa più competitiva

Base Milano

BASE- Incubatore delle imprese creative nasce nell’ambito di un progetto di riqualificazione di spazi di proprietà del Comune

Secondo bando La scuola dei quartieri

Scadenza prorogata fino alle ore 12.00 del giorno 8 giugno 2020

MASP – Master Parenting in Work and Life

Aiutare le persone a conciliare vita e occupazione e incentivare la partecipazione delle donne al mercato del lavoro