Il ruolo degli RLS nella riunione periodica

Giovedì 7 Luglio 2016

Mercoledì 29 giugno, presso la sede del Centro per la Cultura della Prevenzione nei luoghi di lavoro e di vita (CCP), di Viale Gabriele D’Annunzio 15, a Milano, si è svolto il seminario intitolato “Il ruolo degli RLS nella riunione periodica”, che ha voluto approfondire funzioni e criticità di questa figura aziendale della sicurezza nel momento specifico previsto dall’Art. 35 del Decreto Legislativo 81/08.

Il seminario è stata anche l’occasione per presentare il Progetto “La Casa degli RLS” proposto, al Centro per la Cultura delle Prevenzioni nei luoghi di lavoro e di vita, da un gruppo di RLS milanesi al fine di individuare un luogo dove trovare nuove opportunità per lo sviluppo del proprio ruolo.

La massiccia partecipazione all’iniziativa ed i risultati del questionario compilato dai partecipanti al seminario conferma il grande bisogno degli RLS di approfondire alcune tematiche legate al proprio ruolo e la forte necessità degli stessi a ritrovarsi e riconoscersi in un luogo specifico che li aiuti a sviluppare le competenze necessarie ad agire il ruolo nel modo più appropriato possibile.

Giuseppina Corvino, Responsabile del Servizio Sviluppo Economico Capitale Umano e Mercato del Lavoro della Direzione Centrale Politiche del Lavoro Sviluppo Economico e Università del Comune di Milano ha portato il saluto dell’Amministrazione e una sintetica elencazione delle attività di supporto che il CCP potrà fornire alla nascente “Casa degli RLS”.
Tiziana Vai, dell’ATS Milano, ha evidenziato che la Riunione Periodica è un momento centrale nella gestione della prevenzione aziendale, perché ha funzioni: 

  • consuntive e di programmazione, almeno annuale, sulla gestione dei rischi e sulle misure di miglioramento
  • di monitoraggio sul mantenimento del benessere degli addetti attraverso la relazione sulla sorveglianza sanitaria, infortuni e malattie professionali
  • di analisi di eventi che hanno spostato la programmazione: nuovi rischi, nuove attività da includere, accertamenti sanitari straordinari su richiesta 
  • di presidio dei processi di formazione.

Modesto Prosperi, RLS del Comune di Milano, ha precisato che la proposta di creare “La Casa degli RLS” nasce dall’esigenza espressa da diversi RLS di poter sviluppare competenze (di conoscenza, di esperienza, di adeguatezza al proprio ruolo) per poter:

  • disporre di un luogo (sia fisico sia virtuale) di comunicazione
  • accedere ai saperi
  • rompere la solitudine e l’isolamento
  • superare la preoccupazione di sbagliare
  • superare la difficoltà d’incontrarsi e confrontarsi «tra pari» sui problemi che s’incontrano e sulle soluzioni che vengono pensate.

Sono seguite alcune testimonianze di RLS in merito alle criticità incontrate nella preparazione e durante lo svolgimento della Riunione Periodica.

E’ seguito poi il dibattito che ha visto interessanti interventi, di RLS, anche non milanesi, che con domande puntuali hanno posto delle questioni molto significative relative sempre al ruolo dell’RLS.

Il seminario si è concluso con la presentazione dell’analisi dei dati del questionario compilato dagli RLS che hanno partecipato al seminario.

Il materiale del seminario, comprensivo anche dell’elaborazione dettagliata dei dati del questionario, può essere scaricato dai siti dell’ATS Milano della Consulta Interassociativa Italiana per la Prevenzione (CIIP) entrambi partner del CCP.
 

Progetti correlati

C.C.P.

Il Centro per la Cultura e la Prevenzione nei luoghi di vita e di lavoro del Comune di Milano

Notizie collegate

Smart Lab – Milano Concilia 4.0 Ecco com’è andata

Smart Lab – Milano Concilia 4.0 Ecco com’è andata

Il racconto, in sintesi dell’evento finale di progetto che ha permesso la sperimentazione di nuovi modelli di città,

26/02/2020

A Milano nasce Smart City Lab

A Milano nasce Smart City Lab

Su un’area di oltre 3.000 mq tra superfici coperte e aree esterne nasce l'incubatore delle imprese che migliorano la città

18/02/2020