Workers’ Memorial Day 2018

Giovedì 3 Maggio 2018

Il Centro per la Cultura della Prevenzione nei luoghi di lavoro e di vita (CCP), in occasione del Workers' Memorial Day 2018, giornata mondiale per la sicurezza e la salute sul lavoro che ha lo scopo di ricordare le morti e gli infortuni sul lavoro, ha voluto richiamare l'attenzione sul tema della sicurezza e della prevenzione attraverso due iniziative.

Nella mattinata di venerdì 27 aprile, presso la Sala Conferenze di Palazzo Reale, si è tenuto un Convegno, intitolato “A DIECI ANNI DAL DLGS 81/08: BILANCI E PROSPETTIVE IN UNA NUOVA ETICA DEL LAVORO”, al quale è intervenuta Laura Specchio, Presidente della Commissione Politiche per il Lavoro, Sviluppo Economico, Attività Produttive, Commercio, Risorse Umane del Comune di Milano, che, a nome dell’Amministrazione, ha rivolto un saluto ai presenti, mentre Susanna Cantoni, Presidente della Consulta Interassociativa Italiana per la Prevenzione (CIIP) ha introdotto il tema del convegno.

Sono seguite le relazioni:

Marco Masi, Dirigente della Regione Toscana e componente di Itaca, ha ricordato la nascita del Decreto 81/08 e l’impegno delle istituzioni evidenziando che lo scopo della riforma è stato quello di ridisegnare e revisionare la materia della salute e sicurezza sul lavoro, in un’ottica di sistema, nonché di aggiornare la normativa tenendo conto delle esperienze maturate e delle più recenti evoluzioni della organizzazione del lavoro.

Tommaso De Nicola, Dirigente della Direzione Centrale Prevenzione dell’INAIL, ha evidenziato la riduzione del numero di infortuni e morti sul lavoro dal 2009 al 2016, mentre vi è stato un incremento nelle denunce di malattia professionale; ha inoltre sottolineato che il ruolo prevenzionale dell’INAIL si concretizza, tra l’altro, anche nel rendere disponibili al datore di lavoro strumenti tecnici e specialistici per la riduzione dei livelli di rischio ovvero nella creazione di un «repository» di strumenti finalizzati alla gestione del rischio, scientificamente riconosciuti, selezionati e classificati attraverso un processo di «etichettatura» che facilita il datore di lavoro nella scelta di quelli più adatti ed idonei alla propria realtà.

Zinta Podniece, della Commissione europea - DG Occupazione, affari sociali e inclusione, ha anticipato alcune modifiche legislative, attualmente allo studio, alle Direttive Europee che tendono ad un rafforzamento della lotta contro i tumori occupazionali e la riduzione dell’esposizione alle sostanze chimiche attraverso proposte legislative accompagnate da azioni di guida e di sensibilizzazione.
Fulvio Matone, della Pastorale del lavoro della Diocesi di Milano, ci ha proposto una riflessione sul rapporto tra uomo e lavoro evidenziando che il fondamento per determinare il valore del lavoro umano non deve essere il genere di lavoro che si compie, ma il fatto che colui che lo esegue è una persona.

Dopo il Coffee Break, fornito dal Centro di Formazione San Giusto del Comune di Milano, si è svolta la Tavola rotonda, moderata da Roberto Munarin, Direttore dell’Area Lavoro e Formazione del Comune di Milano, su “Bilancio e Prospettive della sicurezza sul lavoro”, che ha visto la partecipazione di Mariarosaria Spagnuolo, Responsabile dell’Area Salute e Sicurezza sul Lavoro dell’Assolombarda, Addo Buriani del Dipartimento Salute e Sicurezza della Camera del Lavoro di Milano, Battista Magna in rappresentanza della Regione Lombardia e Beniamino Deidda, già Procuratore Generale presso la Corte d'Appello di Firenze

Nel pomeriggio, presso il Cippo, dedicato alle donne e agli uomini che sono deceduti o si sono infortunati sul lavoro, collocato nel Parco delle Memorie industriali, si è tenuta una Cerimonia, durante la quale, oltre alla deposizione delle corone, la Presidente della Commissione Politiche per il Lavoro, Laura Specchio, il Presidente provinciale dell’ANMIL Angelo Frigerio e il rappresentante del sindacato, Gabriele Rocchi hanno condiviso alcune loro riflessioni sul tema della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro e di vita.

E’ possibile scaricare i materiali del Convegno dal sito della Consulta Interassociativa Italiana per la Prevenzione (CIIP), partner del CCP.
 

Progetti correlati

C.C.P.

Il Centro per la Cultura e la Prevenzione nei luoghi di vita e di lavoro del Comune di Milano

Notizie collegate

Emergenza Coronavirus: link utili

Emergenza Coronavirus: link utili

Il CCP segnala una serie di link utili per reperire informazioni in relazione all’emergenza Covid-19

27/03/2020

Fondi L 266/97 sospensione e proroga termini

Fondi L 266/97 sospensione e proroga termini

Prossima Impresa sospeso il pagamento della rata in scadenza per i vecchi bandi e conseguente slittamento del piano di rientro.

27/03/2020