Creativi e designer per ripensare gli spazi

Attraverso un avviso pubblico, il Comune invita a presentare proposte, idee e soluzioni per tornare a vivere la città con nuove regole di sicurezza e garantendo il distanziamento sociale.

Il DPCM del 26 aprile 2020, tra le disposizioni relative alla “Fase 2”, prevede la progressiva riapertura al pubblico di alcune attività economiche a partire dal 18 maggio 2020; nei prossimi mesi tali attività necessiteranno di proposte operative per la riprogettazione del proprio modello gestionale, nel rispetto delle attuali e future prescrizioni sul contenimento della diffusione del Coronavirus. 

Per sostenere la ripresa delle attività economiche e sociali, con particolare attenzione a quelle di piccole e medie dimensioni, l’Amministrazione ha lanciato un avviso pubblico per facilitare la collaborazione tra creativi, designer, progettisti e operatori economici. 

Oggetto dell'avviso è la riorganizzazione e il layout degli spazi commerciali, artigianali e di tutti quei luoghi che dovranno necessariamente prevedere la regolamentazione dei flussi di utenza e nuove modalità di gestione dei servizi per garantire la massima sicurezza degli operatori e dei clienti nonché il rispetto delle misure di distanziamento sociale.

Attraverso l'Avviso, il Comune selezionerà soluzioni progettuali e modelli operativi, conformi alle prescrizioni delle autorità sanitarie in materia di Covid-19, sviluppati da soggetti pubblici e/o privati. Le proposte selezionate verranno raccolte e rese pubbliche per alimentare la discussione e il confronto.

Non è previsto un limite temporale entro cui presentare le proposte, l’invito rimarrà aperto per tutta la durata dell’emergenza.
 

INFO E CONTATTI

Unità Moda, Design e Creatività del Comune di Milano

Tel 02/884.58007 - 02/884.50445 – 02/884.67808 dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 16.00; 

Mail: PLO.ModaDesign@comune.milano.it

Data inizio

Potrebbero interessarti anche

Bando Prossima Impresa 2020

Con “Prossima impresa” dal Comune 1,1 milioni di euro per sostenere negozi, botteghe e servizi di vicinato

I corsi di formazione per l’anno 2020/21

I corsi proposti dal Comune rappresentano la giusta opportunità per trovare il proprio ruolo nel complesso mondo del lavoro

“Milano Re-Design City”

Fino al 31 luglio sarà possibile presentare proposte e idee per mostre, installazioni, workshop, dibattiti, incontri

Dal Comune di Milano un fondo di mutuo soccorso

I versamenti sul conto di Intesa Sanpaolo con IBAN IT58G0306901783100000000551