Rete Spazi Ibridi della Città di Milano

Il Comune di Milano istituisce in via sperimentale un elenco qualificato per censire e mettere in rete le esperienze di rigenerazione urbana a base sociale e culturale nei quartieri della città.

A partire dal 2012, il Comune di Milano ha avviato una serie di iniziative finalizzate al riuso, rigenerazione e valorizzazione di immobili comunali sottoutilizzati mediante l’affidamento di detti spazi a soggetti privati o del privato sociale per la realizzazione di progetti sociali e culturali. 

Oltre alle iniziative portate avanti dal Comune, in questi anni a Milano sono nate diverse esperienze analoghe di rigenerazione urbana a base sociale e culturale sostenute da investimenti privati e/o da altre istituzioni o fondazioni bancarie e enti filantropici. 

L’insieme di queste iniziative ha portato alla nascita di numerosi luoghi di socialità, aggregazione e fruizione culturale nei quartieri mediante il recupero di una porzione di patrimonio immobiliare pubblico e privato abbandonato, sottoutilizzato o confiscato alla criminalità organizzata (es. ex spazi industriali, cascine, ex luoghi di culto, ex scuole, ex spazi per uffici etc.).

Tali esperienze di rigenerazione urbana a base socio culturale - convenzionalmente definite “Spazi Ibridi” e diffuse anche in molti altri centri urbani in Italia e all’estero - hanno la capacità di combinare imprenditorialità, innovazione, inclusione sociale e radicamento nelle comunità locali, attraverso forme originali di organizzazione, gestione e produzione di prodotti e servizi.

Su queste premesse, il Comune di Milano istituisce l’Elenco Qualificato “Rete degli Spazi Ibridi della Città di Milano” con l'obiettivo di censire, mettere in rete e promuovere nuove forme di collaborazione con queste realtà diffuse nei quartieri, nella prospettiva della "città a 15 minuti". 

Le modalità di iscrizione all’Elenco Qualificato e i requisiti minimi di accesso sono definiti nell'Avviso scaricabile al link in fondo alla pagina. 

PER INFORMAZIONI
Comune di Milano
Unità Innovazione Economica 
Email: innovazioneEconomica@comune.milano.it 

Data di pubblicazione

Data scadenza

Potrebbero interessarti anche

La Scuola dei Quartieri 2022

Il 4° bando della Scuola dei Quartieri mette a disposizione € 450.000 per finanziare progetti da realizzare in uno o più quartieri

Call for ideas via Val Trompia 45/a

Idee e progetti per la gestione degli spazi in linea con la Strategia Milano 2020 e gli obiettivi della Città a 15 minuti

Nuovo elenco qualificato di coworking a Milano

Un nuovo Albo sempre aggiornato per contribuire alla realizzazione di una "Città in 15 minuti".

Terzo bando La scuola dei Quartieri

La Scuola dei Quartieri, 400mila euro per finanziare le belle idee che migliorano le periferie