BoostInno

Un progetto di rete tra 10 città europee, sostenuto dal programma Urbact, per sostenere lo sviluppo dell'Innovazione sociale e cercare soluzioni nuove soluzioni per uno sviluppo urbano sostenibile

Un Libro Bianco di Milano sull’Innovazione Sociale; diversi incontri tra i partner per progettare strategie urbane sostenibili; la stipula di un Manifesto dell'Innovazione Sociale e infine la creazione di un Piano d'azione integrato per la città di Milano.

Ecco alcuni dei frutti del progetto Bootstinno (Boosting Social Innovation) di cui il Comune è partner insieme ad altre 10 città europee.

Boostinno è nato all'interno del programma europeo URBACT III, istituito per migliorare la gestione delle politiche urbane sostenibili locali. Con la durata di tre anni, ha avuto come obiettivo la creazione di una rete di amministrazioni promotrici di innovazione sociale.

Il progetto è stato realizzato dalle seguenti città: Danzica e Wroclaw (Polonia), Baia Mare (Romania), Milano e Torino (Italia), Barcelona (Spagna), Braga (Portogallo), Parigi e Strasburgo (Francia), Länsstyrelsen Skane (Svezia).

Al termine del progetto, ogni città partner ha scelto un tema e ha elaborato un Piano d'azione locale per rispondere alle sfide sociali connesse con lo sviluppo urbano sostenibile (scaricabile in fondo alla pagina). 

I piani d'azione delle diverse città partner sono disponibili nello spazio web del progetto. 

 

INFO E CONTATTI

COMUNE DI MILANO
Direzione Economia Urbana e Lavoro
Unità Progettazione Economica
Via Dogana, 2
Email: progettazione.economica@comune.milano.it

 

Data inizio

Data fine

Potrebbero interessarti anche

Programma triennale economia di prossimità

8 linee di intervento, 30 azioni e 15 milioni di euro per il periodo 2024 2027

Su la Cler

Comune di Milano e Camera di commercio lanciano un nuovo progetto sperimentale a sostegno dell’economia locale nei quartieri

Economia carceraria: impresa e inclusione

Un ciclo di incontri pubblici dedicati all'Economia Circolare propedeutico a un evento finale di tre giorni di rilievo nazionale