Mentorship Milano – Seconda Edizione

A due anni dalla firma del Patto per il Lavoro, il Comune di Milano promuove la seconda edizione del progetto "Mentorship Milano", una delle azioni intraprese per sensibilizzare e influenzare attori chiave sul tema della parità di genere, per incidere positivamente sulle condizioni delle giovani donne, valorizzare il loro ruolo nella società e contribuire al superamento del divario di genere in ambiente lavorativo.

In linea con l’obiettivo dell’iniziativa di mentoring, in data 29 aprile 2022, il Comune di Milano, l’Assessorato allo Sviluppo economico e alle Politiche del lavoro, Assolombarda, Camera di Commercio Milano Monza Brianza e Lodi, Confcommercio, Afol Metropolitana, Città Metropolitana di Milano, CGIL, CISL e UIL hanno sottoscritto  un “Patto per il lavoro” per far tornare Milano al livello delle maggiori città europee per occupazione, qualità del lavoro, sviluppo economico, attrattività e crescita dei talenti, ma anche tutela dei diritti, in particolare delle donne e dei giovani, e modalità di lavoro innovative.  

Nello specifico l’obiettivo che il Comune di Milano punta a raggiungere con l’iniziativa di mentoring al femminile è quello di supportare l’empowerment delle giovani donne, assegnando loro una figura senior che, nella veste di mentor possa ispirare la propria mentee, incoraggiarne l’ambizione e la leadership, supportarla nella valorizzazione delle proprie inclinazioni e attitudini.

La prima edizione del progetto "Mentorship Milano", avviata ufficialmente a gennaio 2023 e conclusa a luglio 2023, è stata la prima iniziativa di mentoring gratuita e su larga scala promossa da un’Amministrazione comunale e ha visto la candidatura di 267 mentor e di 555 mentee dai 16 ai 30 anni residenti o domiciliate nella provincia di Milano.
Visto il successo ottenuto dalla prima edizione e le ricadute ottenute anche in termini di modello di riferimento successivamente adottato da altre amministrazioni pubbliche, il Comune di Milano ha deciso, a due anni esatti dalla firma del Patto per il Lavoro, di proporre una seconda edizione del progetto "Mentorship Milano"

Finalità dell’Avviso pubblico

L’iniziativa di mentoring al femminile che il Comune di Milano propone nel quadro del presente Avviso persegue le finalità di seguito riportate:

  • fornire un servizio di mentoring ad un numero il più possibile significativo di mentee per supportarle nel loro percorso di crescita, sia valorizzando le loro attitudini e capacità relazionali e organizzative, sia incoraggiando la richiesta di supporto e consiglio a professionalità di maggiore esperienza, quale leva di sviluppo;
  • sviluppare relazioni formative mentor-mentee in una varietà di settori professionali: moda, design; editoria e cultura; economia e impresa (commercio, finanza, manifattura, ristorazione, ecc); libere professioni (avvocato, commercialista, architetto, ecc); pubblica amministrazione e istituzioni pubbliche.
  • stimolare un networking al femminile, tra generazioni, per sviluppare nelle giovani donne una maggiore consapevolezza e autostima professionale e la capacità di ragionare e pensare in prospettiva di carriera;
  • sensibilizzare la società ad esercitare un’influenza positiva sugli attori chiave rispetto alla parità di genere in ambiente lavorativo, per incidere positivamente sulle condizioni delle giovani donne;
  • valorizzare il loro ruolo nella società e contribuire al superamento di un divario che, almeno in Italia, è ancora molto evidente.

Soggetti ammessi a presentare le proposte

La partecipazione all’iniziativa è riservata a giovani donne che:

  • Siano in possesso dei seguenti requisiti generali:
    • non perseguano fini contrastanti o non coerenti con gli interessi pubblici e con i valori espressi da questa Amministrazione;
    • non abbiano contenziosi in corso con l’Amministrazione comunale.
  • Siano in possesso dei seguenti requisiti specifici:
    • avere una età compresa tra i 18 e i 30 anni;
    • essere residenti nel Comune di Milano o in Provincia di Milano, o ivi domiciliate, per ragioni di studio e/o lavoro;

Le aspiranti candidate dovranno essere aperte al confronto con figure professionali di riconosciuta e comprovata competenza ed esperienza (mentor). Dovranno, inoltre, essere motivate ad investire tempo ed energie per fare buon uso dei feedback e dei consigli che la mentor metterà a loro disposizione.

Potranno partecipare all’iniziativa “Mentorship Milano – II edizione” anche le mentee che hanno aderito alla prima edizione.

Modalità e termine di partecipazione

La domanda di partecipazione dovrà essere redatta compilando il documento “ALL. A - Modulo domanda di partecipazione” scaricabile dal sito e dovrà essere inviata via mail all’indirizzo mentorship-mentee@comune.milano.it, allegando il modulo compilato in tutte le sue parti e firmato con firma autografa.

Alla domanda di partecipazione dovranno essere, inoltre, allegati:  

  • copia fotostatica leggibile di un documento di identità in corso di validità.

L’oggetto dell’e-mail dovrà riportare la dicitura: “Partecipazione all’Avviso Pubblico Mentorship Milano – II edizione”.  

Le candidature potranno essere inviate entro le ore 12:00 del 06 settembre 2024.  Il presente Avviso è pubblicato alla “Sezione Bandi e Gare” del sito www.comune.milano.it.

 

Informazioni possono essere richieste a:

Unità Mercato del Lavoro
Email: mentorship-mentee@comune.milano.it

Data inizio

Data fine

Potrebbero interessarti anche

La Scuola dei Quartieri 2024-2025

La Scuola dei Quartieri, 750mila euro per finanziare le belle idee che migliorano i quartieri della città

Spazi comunali dismessi per la Design Week

Un avviso finalizzato a raccogliere manifestazioni di interesse per l’utilizzo temporaneo di immobili e spazi comunali dismessi

Concessione in uso di spazi Alex Visconti

Dovrà essere garantito il mantenimento della funzione pubblica dell’immobile quale Centro di formazione

Negozi e Botteghe in zona Angilberto

Un bando di contributi per aprire o ammodernare attività commerciali con vetrina su strada
Il bando scade lunedì 11 dicembre 2023.