Milano Fashion Week

Le azioni del Comune a favore del Sistema Moda

Le iniziative del Comune per le Settimane della Moda (gennaio/febbraio/giugno/settembre), partendo dall'accordo sottoscritto dalla Amministrazione e dalla Camera della Moda - che si è rinnovato e innovato negli anni - si sono concretizzate delle azioni finalizzate all’emersione e alla valorizzazione dei nuovi talenti, alla “apertura” del sistema della moda a tutta la città attraverso iniziative aperte al pubblico in concomitanza delle settimane della moda milanese, nonché a realizzare in particolare: 

  • Lo sviluppo e promozione del palinsesto unificato degli eventi nei settori moda, design e creatività;
  • azioni concordate e coordinate con il MISE (Min. Sviluppo Economico) di sostegno e per la maggiore promozione della città e e del Sistema Moda (tessile, cosmetica, occhialeria, gioielleria, pelletteria);
  • lo sviluppo di azioni per la creazione di opportunità di lavoro sia come start up sia per l’inserimento lavorativo delle diverse figure professionali; 
  • iniziative – in particolare durante la settimana della moda donna – per sviluppare relazioni tra moda e arte, cultura e spettacolo;
  • il supporto e la promozione di iniziative che sostengano e diffondano i concetti e le buone prassi in tema di sostenibilità ed eticità anche in tutti gli ambiti della filiera della moda

INFO E CONTATTI

COMUNE DI MILANO
Direzione Economia Urbana e Lavoro
Unità Moda, Design e Creatività
Via Dogana, 4
Email: plo.milanocreativa@comune.milano.it 

Potrebbero interessarti anche

ManifattureAperte 2019: call per imprese ospitanti

Dopo il successo della prima edizione, torna Manifatture Aperte. La call per aderire come imprese ospitanti scade il 31 ottobre

Manifattura Milano Camp 2019

Il 16 marzo a Milano Luiss Hub, una giornata di talk, laboratori e esposizioni dedicata all'artigianato e alla manifattura urbana

Manifatture Aperte 2018

Una giornata alla scoperta dei luoghi dove si fabbricano le cose 

Spazi diffusi del Design

Milano adotta le installazioni del FuoriSalone attraverso un avviso pubblico