Crowdfunding civico

Una piattaforma online per consentire ai cittadini di finanziare progetti di utilità sociale

Consentire ai cittadini di finanziare progetti di utilità sociale

È questa l'idea del primo progetto di crowdfunding civico in Italia, lanciato dalla Direzione Economia Urbana e Lavoro del Comune di Milano in collaborazione con l'assessorato alle Politiche Sociali, Salute e Diritti con la startup Eppela.

In pratica, il Comune seleziona dei progetti attraverso un bando e li pubblica su una piattaforma di finanziamento dal basso (o crowdfunding) , dove i cittadini possono scegliere il proprio progetto preferito e sostenerlo attraverso una donazione in denaro. Se il progetto raccoglie la stabilita (fino a un massimo di 50 mila euro a progetto), il comune raddoppia il contributo. In questo modo sono gli stessi cittadini a premiare le idee ritenute più innovative e valide.

Il progetto ha vinto il premio FORUM PA 2017: 10×10 = cento progetti per cambiare la PA, il CRESCO AWARD 2017 ed è stato selezionato tra i finalisti del premio internazionale Innovation in Politics Awards (Vienna) nella categoria “qualità della vita”.

Data inizio

Data fine

Potrebbero interessarti anche

Nuovo bando per imprese a Lorenteggio Giambellino

Fino a 100.000 Euro a fondo perduto per imprese con un impatto sociale nel quartiere

Crowdfunding Civico seconda edizione

Pon Metro. Con il Crowdfunding Civico, Comune e cittadini investono su sociale e cultura per far ripartire le periferie

Creativi e designer per ripensare gli spazi

Dal Comune un invito a presentare proposte per tornare a vivere la città con nuove regole di sicurezza

Milano Aiuta: un catalogo di servizi collaborativi

Consulta il catalogo dei servizi collaborativi e dei progetti di innovazione promossi da startup associazioni imprese istituzioni