FAB - Fast Track Action Boost

Milano capofila di un progetto europeo per migliorare le modalità di intervento a favore di rifugiati e richiedenti asilo, con una particolare attenzione alla condizione delle donne migranti.

FAB - Fast Track Action Boost è un progetto finanziato dal programma europeo EaSI - Employment and Social Innovation e finalizzato all’integrazione nel mercato del lavoro di migranti e richiedenti asilo, con una particolare attenzione alla condizione delle donne migranti.

Il progetto mira ad affrontare alcune criticità connesse all’accoglienza, tra le quali l’inattività dei migranti e dei richiedenti asilo, in coerenza con le indicazioni dell’agenda dell’Unione Europea.

FAB si propone di assumere una prospettiva incentrata sulle città, fondamentali per ottenere una maggiore integrazione di migranti e richiedenti asilo, rafforzando le capacità e le conoscenze degli attori chiave a livello cittadino, così da poter giungere allo sviluppo di pratiche innovative per affrontare una tematica diventata cruciale.

Il progetto ha una durata di 24 mesi, dal 1 febbraio 2018 al 31 gennaio 2020, e Milano ricopre il ruolo di capofila all’interno di un’ampia partnership costituita da:

- Afol Metropolitana, Agenzia Metropolitana per la formazione l’orientamento e il lavoro

- Agencia para el Empleo della città di Madrid

- GoldNetz - Berlino

- MetropolisNet EEIG (EWIV) - Berlino

- Institut für Sozialökonomische Strukturanalyzen GmBh – Berlino

- Senatsverwaltung für Integration, Arbeit und Soziales – Senato della Municipalità di Berlino

- Stadschulrat für Wien , Vienna Board of education

- City of Stockholm , Labour Market Administration

- Ministry of Labour, Employment, Veteran and Social Affairs – Serbia

La descrizione di dettaglio degli obiettivi e delle azioni del progetto è disponibile sul portale istituzionale del Comune di Milano. 

 

INFO E CONTATTI
 
COMUNE DI MILANO
Direzione Lavoro e Formazione
Unità Mercato del Lavoro 
Via Larga, 12
Email: plo.mercatolavoro@comune.milano.it 

Potrebbero interessarti anche

Nuovo bando per imprese a Lorenteggio Giambellino

Fino a 100.000 Euro a fondo perduto per imprese con un impatto sociale nel quartiere

Crowdfunding Civico seconda edizione

Pon Metro. Con il Crowdfunding Civico, Comune e cittadini investono su sociale e cultura per far ripartire le periferie

SEE ME IN

Con "See Me In", finanziato dal programma comunitario Central Europe, l’imprenditoria degli immigrati diventa più competitiva

Base Milano

BASE- Incubatore delle imprese creative nasce nell’ambito di un progetto di riqualificazione di spazi di proprietà del Comune