Mi15 Spazi e Servizi per Milano a 15 minuti

Mi15 è il nuovo bando del Comune di Milano che sostiene gli investimenti a impatto sociale delle imprese, sia profit che non profit, con contributi a fondo perduto fino a 80.000 euro. L'obiettivo è attivare o potenziare spazi e servizi nei quartieri per realizzare la "città a 15 minuti". Scadenza per la presentazione dei progetti: prorogata al 30/9/2022

Mi15La Città a 15 minuti è quella in cui ogni cittadino ha la possibilità di avere ciò di cui ha bisogno a breve distanza da casa: una città attenta alla qualità della vita urbana, che avvicina i servizi, ne semplifica l’accesso, riduce le disuguaglianze e migliora la coesione sociale, dando valore ad una nuova dimensione sostenibile di vicinato.

Come dimostrano le principali esperienze internazionali, soprattutto dopo la pandemia COVID 19, per realizzare una Città a 15 minuti è necessario potenziare la dotazione di spazi e servizi nei quartieri, attivando luoghi ibridi e servizi multi-funzionali che si rivolgano a pubblici differenti nei diversi momenti della giornata.

Su queste premesse, il Comune di Milano intende sostenere gli investimenti delle imprese milanesi – sia profit sia non profit – che intendono attivare o potenziare spazi e servizi a impatto sociale al momento assenti o insufficienti nel loro quartiere.

Attraverso ’Avviso Mi15 – "Spazi e Servizi per Milano a 15 minuti", il Comune di Milano invita le Micro, Piccole e Medie Imprese a presentare progetti di investimento in grado di generare un impatto sociale positivo nei quartieri della città.

Le proposte progettuali dovranno avere ad oggetto la creazione o il potenziamento di spazi, servizi, attività a impatto sociale, al momento assenti o insufficienti nel quartiere dove si agisce (uno o più Nuclei di Identità Locale – NIL), ed essere in grado di migliorare la qualità della vita dei cittadini.

In particolare, saranno ammissibili progetti di investimento con le seguenti caratteristiche:

  • UTILI, ossia capaci di generare ricadute positive per la comunità locale e/o per una specifica tipologia di destinatari;
  • DURATURI, ossia capaci di durare nel tempo e di sostenersi autonomamente dopo la conclusione del progetto;
  • ACCESSIBILI, in termini di prezzi, tempi e assenza di barriere per persone con disabilità o in condizioni di fragilità sociale ed economica.

I progetti potranno riguardare una o più tra le seguenti dimensioni della "Città a 15 minuti":

  • imparare e giocare;
  • lavorare e fare impresa;
  • fare attività culturali;
  • stare all’aria aperta;
  • fabbricare riusare e riparare;
  • mangiare sano e fare la spesa;
  • curarsi e star bene;
  • fare sport e incontrarsi.

Gli spazi, i servizi e le attività proposte dovranno intercettare concretamente i bisogni della cittadinanza e/o costituire nuove opportunità per le collettività locali. Saranno ritenuti particolarmente interessanti i progetti rivolti ai contesti e soggetti fragili. 

Il costo del progetto dovrà essere compreso tra € 30.000,00 e € 100.000,00.

Le imprese selezionate riceveranno un contributo a fondo perduto pari all’80% del costo del progetto, corrispondente a un importo compreso tra € 24.000,00 e € 80.000,00.

Inoltre, tali imprese concorreranno all’assegnazione di una riserva premiale collegata all’impatto sociale generato, che potrà determinare l’aumento dell’intensità del contributo pubblico fino ad un massimo del 90% del costo del progetto.

Le risorse disponibili ammontano a € 1.351.322,00.

I progetti dovranno essere presentati entro e non oltre le ore 14.00 del 16 settembre 2022.

PROROGA : Il nuovo termine per la trasmissione delle candidature è stato fissato per le ore 14.00 del 30 settembre 2022

L’iniziativa fa parte di un più ampio Programma di sostegno all’Economia Civile nei quartieri finanziato con le risorse europee per la ripresa REACT-EU nell'ambito del PON Metro Milano 2014 2020, che comprende anche:

- l’Avviso “Scuola dei Quartieri 2022” rivolto a gruppi informali di cittadini per sostenere la nascita di nuove organizzazioni non profit a partire dalle idee progettuali presentate (scaduto il 29/04/2022); 

- l’Avviso “Crowdfunding civico 2022” rivolto alle organizzazioni del Terzo Settore per sostenere progetti di innovazione sociale e culturale nei quartieri, capaci di contribuire alla realizzazione della Città a 15 minuti (scadenza 15/07/2022). 

Il bando integrale e la documentazione per partecipare al bando "Mi15 - Spazi e servizi per Milano a 15 minuti" sono disponibili al link indicato sotto

Per informazioni:

COMUNE DI MILANO
Direzione di Progetto Economia Urbana, Moda e Design
Unità Sviluppo Economico dei Quartieri
Mail: progettazione.economica@comune.milano.it
Telefono: 02 884 56040 (lunedì - venerdì dalle 9:30 alle 12:30 e dalle 14:30 alle 17:30)

Data inizio

Data fine

Potrebbero interessarti anche

Mentorship Milano, cerchiamo ragazze 16-30 anni

Le mentee verranno assegnate ad una mentor sulla base degli ambiti di interesse segnalati e del loro profilo professionali

Prossima Impresa 2022

Con “Prossima impresa” dal Comune 1,2 milioni di euro per sostenere negozi, botteghe e servizi di vicinato

Crowdfunding Civico 2022

Nuovo bando dedicato al non profit per progetti di innovazione sociale e culturale nei quartieri. Scade il 15 luglio 22.

La Scuola dei Quartieri 2022

Il 4° bando della Scuola dei Quartieri mette a disposizione € 450.000 per finanziare progetti da realizzare in uno o più quartieri