Crowdfunding Civico 2022

Il bando si rivolge alle realtà non profit che vogliono proporre progetti di innovazione sociale e culturale in tutti i quartieri della città tranne Municipio 1. Scade il 15 luglio 2022.

Il Crowdfunding Civico è un’iniziativa del Comune di Milano che finanzia progetti di innovazione sociale e culturale nei quartieriCrowdfunding Civico 2022 della città coinvolgendo i cittadini e le comunità locali. Nel Crowdfunding Civico, una parte delle risorse necessarie per realizzare i progetti (40%) viene raccolta tramite una piattaforma messa a disposizione dall’Amministrazione; la restante parte (60%) viene coperta da un finanziamento del Comune a fondo perduto. 

Il Comune di Milano è stato il primo ente locale in Italia ad utilizzare il crowdfunding civico, uno strumento innovativo di raccolta fondi on-line con il quale l’Amministrazione comunale, il terzo settore e i cittadini uniscono le forze per prendersi cura della città partendo dai quartieri e dalle comunità.

La prima edizione, attivata nel periodo 2015-2017, ha permesso di finanziare 16 progetti attraverso 330.000 euro raccolti in piattaforma e integrati da un contributo comunale di pari importo.

La seconda edizione è stata realizzata nel biennio 2020 – 2021 con le risorse del PON Metro Milano 2014-2020 e ha portato alla realizzazione di 19 progetti grazie ad una raccolta fondi pari a 320.000 euro, più che raddoppiati attraverso i contributi pubblici. 
Dopo il successo delle precedenti edizioni, il Comune di Milano ha lanciato la terza edizione “CROWDFUNDING CIVICO 2022”, grazie all’utilizzo delle risorse straordinarie PON METRO Milano REACT-EU, messe a disposizione dalla Commissione europea per "promuovere il superamento degli effetti della crisi COVID-19 e delle sue conseguenze sociali e preparare una ripresa verde, digitale e resiliente".

CROWDFUNDING CIVICO 2022 è dedicato alle realtà non profit che hanno candidato progetti di innovazione sociale e culturale in grado di generare un impatto positivo nei quartieri di tutta la città (tranne Municipio 1) per contribuire a realizzare la “Città a 15 minuti”, quella in cui ogni cittadino ha la possibilità di avere ciò di cui ha bisogno a breve distanza da casa. 
L’Avviso pubblico è stato pubblicato il 24/05/2022 ed è rimasto aperto fino al 15 luglio 2022. Dopo la valutazione, 16 progetti sono stati selezionati e ammessi alla piattaforma di raccolta fondi. 

I 16 progetti selezionati hanno realizzato la raccolta fondi in piattaforma tra il 21 ottobre e il 19 dicembre 2022. Tutti hanno raggiunto l'obiettivo, con una raccolta complessiva di oltre € 263.000 euro grazie a 1.775 donatori. Il Comune ha finanziato il resto dei costi (60%) con un contributo a fondo perduto fino a 48.000 euro per ogni progetto.

Crowdfunding civico fa parte del Programma per l’economia civile nei quartieri assieme alle iniziative ‘La Scuola dei Quartieri’ e ‘Mi15 – Spazi e servizi per Milano a 15 minuti’.

 

I PROGETTI FINANZIATI

La sartoria che cura 
Quartiere Dergano
La sartoria che cura è una sartoria terapeutica per donne vittima di violenze domestiche, per promuovere l’autonomia femminile e la riabilitazione delle frequentatrici, attraverso il lavoro manuale e un percorso di sostegno psicologico. A partire dall'esperienza di Molce Atelier, la sartoria offre sostegno psicologico e corsi di formazione sartoriale con gli obiettivi di creare un’economia circolare nel settore moda, sostenere l'autonomia lavorativa delle donne, aumentare la sostenibilità e la reddittività della produzione.

Adotta una gallina! Il primo pollaio di quartiere a Milano
Quartiere Corvetto - Chiaravalle
Adotta una Gallina! avvia il primo pollaio di quartiere a Milano per produrre uova allevate secondo principi agroecologici. Adotta una Gallina! coinvolge le comunità nel prendersi cura delle galline e di un territorio fragile tra città e campagna. Il progetto prevede l’adozione da parte dei cittadini di galline ovaiole che abiteranno il pollaio progettato, costruito e posizionato tra i filari arborati dell’agroforesta urbana nei terreni in gestione a CasciNet, tra Corvetto e Chiaravalle.

Mi-Barrio’s: arte e cultura per gli adolescenti di Barona
Quartiere Barona
Il progetto MI-Barrio’s accompagna gli adolescenti di Barona in una crescita armoniosa attraverso l’arte e la cultura e valorizza il quartiere e i suoi luoghi di aggregazione. Si propone una rassegna culturale per adolescenti al Teatro Edi/Barrio’s, sostenendo la partecipazione ed incentivando la mobilità verso il quartiere. Saranno coinvolti coloro che provengono da situazioni più complesse attraverso il supporto educativo, offrendo la possibilità di praticare esperienze di volontariato nella rassegna culturale.

ìGame al Galla: uno spazio per i ragazzi e le ragazze del quartiere
Quartiere Gallaratese
“iGame al Galla - Idee, Giovani, Aggregazione, Musica, Eventi nello Spazio indifesa nel quartiere Gallaratese”- una proposta di  Fondazione Terre des Hommes Italia Onlus - parte dall'esperienza di “Hub Spazio Indifesa” per offrire un luogo di socializzazione e incontro per tutta la cittadinanza, aperto anche nella fascia pre-serale e nel weekend. Uno spazio di aggregazione anche e soprattutto per adolescenti (11-18) che possano accedere a un palinsesto di attività ed eventi a loro dedicati.

1,2,3 scherma: praticare la scherma per il benessere del corpo e della mente
Quartiere Isola, Niguarda, Fulvio Testi
Accademia Scherma Milano offre attività schermistica in una palestra ristrutturata e senza barriere architettoniche, per persone normodotate, per non vedenti e per portatori di disabilità fisica o psichica. Una attività per tutti, con piccoli  gruppi creati nel rispetto dell’inclusione e delle diversità di ciascuno, in modo da poter utilizzare una pratica molto personalizzata in base alle reali esigenze grazie ad un supporto psicopedagogico attivabile per tutte le situazioni di fragilità che si sono acutizzate durante il periodo post-pandemico.

Mare Food Academy – Formazione e lavoro per la ristorazione ad impatto sociale
Quartieri S.Siro, Rogoredo, S. Giulia, Monucco, San Cristoforo e Gallaratese
Mare Culturale Urbano mette a disposizione la sua esperienza per attivare un percorso di formazione e inserimento lavorativo nella ristorazione dedicato ai “ragazzi di periferia”. Formazione in aula, stage e accompagnamento al placement,  un focus sullo sviluppo delle soft skills dedicato ai giovani NEET, per creare posti di lavoro di buona qualità nella ristorazione basati su pratiche antispreco che rispettano i delicati equilibri del pianeta.

UNìSONO - Serate di clubbing, per tutti
Quartieri Lodi-Corvetto, Stadera - Chiesa Rossa, Isola, Dergano, Gallaratese, San Leonardo – Lampugnano
UnìSono è un format di clubbing (musica e ballo) per giovani adulti con disabilità cognitive, alle loro famiglie e caregiver.  La specificità del progetto consiste nel proporre eventi di forte appeal per il pubblico giovane in generale, in contesti calibrati per l’utenza con disabilità cognitiva, creando nuove opportunità ricreative, e costruendo forme di socialità inclusiva e cittadinanza attiva. 

Un campus creativo e naturalistico per i bambini di Corvetto 
Quartiere Corvetto
Il progetto promuove attività creative, visite guidate ai musei del territorio, laboratori teatrali con artisti di comprovata esperienza educativa, attività naturalistiche nell’Agroforesta Vettabia: il Campus creativo e naturalistico Corvetto offre attività di educazione attraverso l’arte e la creatività all’interno di un campus estivo molto speciale dedicato ai piccoli dai 6 agli 11 anni. 

Kafka of Suburbia: il teatro di periferia sul palco dell’Elfo Puccini
Quartiere Affori

Minima Theatralia è una realtà che opera dal 2012 nei quartieri del nord-ovest milanese con laboratori teatrali e percorsi di cittadinanza attiva. Per festeggiare 10 anni di attività ha avuto un’idea: portare in scena con lo spettacolo teatrale Kafka of Suburbia, nato nei quartieri periferici di Milano, su uno dei palchi più formidabili di tutta Italia: la Sala Shakespeare del Teatro Elfo Puccini

Solar Vibes Cargo Flotta
Quartieri Isola,  Cascina Bellaria (Parco Trenno),  Bisceglie , Vigentino-Fatima 
Shareradio propone  una flotta di cargo bike a pedalata assistita attrezzate con un impianto audio per la gestione di piccoli eventi di prossimità. Una occasione per facilitare le iniziative di socialità in parchi, piazze, cortili condominiali con mezzi ecologici in condivisione con la rete di associazioni attive nelle zone periferiche della città. 

Pasto sospeso: mille pasti per persone in difficoltà economica 
Quartiere Forlanini
L’Associazione La Nostra Comunità con il progetto “Pasto sospeso” vuole offrire gratuitamente 1.000 pasti completi ai cittadini e alle cittadine che sono in difficoltà economiche. C’è di più: nella preparazione e nella distribuzione dei pasti verranno coinvolti ed inseriti lavorativamente giovani con disabilità. Sviluppo di comunità e del capitale umano sono gli ingredienti base di “Pasto sospeso”, un sostegno concreto all’inclusione sociale che “sa di buono”.

Coach di quartiere: attività sportiva per tutti, all’aperto.
Quartieri Baggio, Forze Armate, S.Siro
Coach di Quartiere (CdQ) offre ai bambini dai 6 agli 11 anni, attività sportiva gratuita grazie a giovani volontari che, formati, divengono Coach di Quartiere. Con un’attenzione per le periferie, CdQ si rivolge prioritariamente, alle famiglie più vulnerabili. Portando vita negli spazi aperti del quartiere, CdQ è lo Sport, sotto casa, per tutti.

Radio Dynamo a Milano: musica e divertimento per i bambini con fragilità
Tutti I Quartieri della Città
Il progetto “RADIO DYNAMO A MILANO: musica e divertimento per i bambini con fragilità” mira a contribuire al miglioramento delle condizioni psicofisiche di bambini e ragazzi affetti da patologie gravi e croniche e disabilità di età compresa tra i 6 e i 17. Si realizza una redazione permanente di Radio Dynamo a Milano, una vera e propria stazione radio sempre attiva e disponibile per tanti bambini e ragazzi che potranno così mettersi in gioco e sperimentarsi come novelli dj.

Panchine letterarie su due ruote a Milano Nord 
Quartieri Niguarda, Fulvio Testi e Parco Nord
Ecomuseo Urbano Metropolitano Milano Nord (EUMM) propone un servizio di attivazione e animazione di stazioni culturali sotto casa in forma di panchine letterarie, un infopoint virtuale permanente nel Parco Nord Milano e un bookshop itinerante su cargobike. Un servizio innovativo di produzione e diffusione culturale teso a valorizzare il territorio del Nord Milano e i suoi patrimoni, nell’ottica dello sviluppo della città a 15 minuti. 

Il Parlamento dei Bambini
Quartiere Barona
L’Associazione Culturale Linguaggicreativi propone un laboratorio di crescita e consapevolezza dei diritti, delle istanze ma anche dei comportamenti da adottare per un mondo migliore. È rivolto ai bambini dai 6 ai 10 anni di Zona 6, in particolare della Barona. E’ strutturato come un campus estivo a tempo pieno di 2 settimane e sarà preceduto da alcuni incontri nelle Scuole Primarie e nei doposcuola di Zona.

 

Per maggiori informazioni, scarica la scheda informativa al link qui sotto.

Per scoprire come sono andate le campagne di raccolta vai qui
 

Per informazioni:

Unità Sviluppo Economico dei Quartieri 
Direzione di Progetto Economia Urbana, Moda e Design 
Email: crowdfunding@comune.milano.it
Telefono: 02 884 63709 (da lunedì a venerdì dalle 9:30 alle 12:30 e dalle 14:30 alle 17:30)

Potrebbero interessarti anche

Spazi comunali dismessi per la Design Week

Un avviso finalizzato a raccogliere manifestazioni di interesse per l’utilizzo temporaneo di immobili e spazi comunali dismessi

Concessione in uso di spazi Alex Visconti

Dovrà essere garantito il mantenimento della funzione pubblica dell’immobile quale Centro di formazione

Negozi e Botteghe in zona Angilberto

Un bando di contributi per aprire o ammodernare attività commerciali con vetrina su strada
Il bando scade lunedì 11 dicembre 2023.