Crowdfunding Civico 2022

Il bando si rivolge alle realtà non profit che vogliono proporre progetti di innovazione sociale e culturale in tutti i quartieri della città tranne Municipio 1. Scade il 15 luglio 2022.

Il Comune di Milano - primo ente locale in Italia ad utilizzare questo strumento - negli scorsi anni ha realizzato due edizioni del crowdfunding civico:

  • la prima edizione, nel periodo 2015-2017, ha permesso di finanziare 16 progetti attraverso 330.000 euro raccolti in piattaforma e integrati da un contributo comunale di pari importo;
  • la seconda edizione è stata realizzata nel biennio 2020 – 2021 con le risorse del Pon Metro Milano 2014-2020 e ha portato alla realizzazione di 19 progetti grazie ad una raccolta fondi pari a 320.000 euro, più che raddoppiati attraverso i contributi pubblici. L’azione ha permesso la realizzazione di nuovi servizi e attività da parte di organizzazioni del Terzo Settore impegnate nella cura dei quartieri periferici della città e nella risposta agli effetti sociali causati dall’emergenza epidemiologica Covid-19.

Su queste premesse, il Comune di Milano intende proseguire l’iniziativa Crowdfunding Civico e lancia la terza edizione mediante l’utilizzo delle risorse straordinarie messe a disposizione dalla Commissione europea per "promuovere il superamento degli effetti della crisi COVID-19 e delle sue conseguenze sociali e preparare una ripresa verde, digitale e resiliente" (REACT-EU).”

Le risorse disponibili sono pari € 442.831,95.

Il bando si rivolge alle realtà non profit che vogliono proporre progetti di innovazione sociale e culturale in tutti i quartieri della città (tranne Municipio 1).

Il focus dell’edizione 2022 sarà la Città a 15 minuti, dove ogni cittadino ha la possibilità di avere ciò di cui ha bisogno a breve distanza da casa e gli interventi proposti dovranno essere:

  • utili, cioè in grado di generare un impatto positivo per le comunità locale, con particolare riferimento ai soggetti più vulnerabili e alle nuove fragilità generate dall’emergenza sanitaria in atto e dai conseguenti risvolti sociali ed economici;
  • nuovi, capaci cioè di utilizzare approcci, modalità organizzative o modelli gestionali innovativi per rispondere direttamente o indirettamente ai bisogni delle categorie sociali svantaggiate e delle fragilità urbane e/o per riprogettare, adattare servizi e modelli di intervento alle mutate condizioni di contesto;
  • economicamente sostenibili, cioè capaci di durare nel tempo e sostenersi autonomamente dopo la conclusione del finanziamento.

I progetti selezionati potranno realizzare una campagna di raccolta fondi utilizzando una piattaforma che sarà messa a disposizione dal Comune di Milano. In caso di raggiungimento del traguardo di raccolta, pari al 40% del costo del progetto, il Comune di Milano erogherà un contributo a fondo perduto pari al rimanente 60% fino ad un massimo di € 48.000,00.

    Sarà possibile presentare progetti fino al 15 luglio 2022.

    Per maggiori informazioni, scarica la scheda informativa al link qui sotto.

    Info e contatti:

    • Unità Sviluppo Economico dei Quartieri - Direzione di Progetto Economia Urbana, Moda e Design - Email: crowdfunding@comune.milano.it
    • Telefono: 02 884 63709 (da lunedì a venerdì dalle 9:30 alle 12:30 e dalle 14:30 alle 17:30)
       

    Potrebbero interessarti anche

    Avviso Mi15 Spazi e Servizi per Milano a 15 minuti

    L’Avviso è finalizzato a contribuire alla realizzazione della Città a 15 minuti.
    Scadenza 16 settembre 2022

    La Scuola dei Quartieri 2022

    Il 4° bando della Scuola dei Quartieri mette a disposizione € 450.000 per finanziare progetti da realizzare in uno o più quartieri

    Rete Spazi Ibridi della Città di Milano

    Il Comune di Milano istituisce un elenco di spazi sociali e culturali nei quartieri. Avviso aperto dal 4 febbraio 2022.

    Prossima Impresa 2021

    Bando di sostegno alle imprese di prossimità e ai negozi di vicinato. SCADENZA PROROGATA AL 16 NOVEMBRE 2021